La domanda è come essere disponibili.

Come si fa a diventare disponibili ogni giorno a riconoscere, nella diversità che il reale mi porta, la novità che non mi fa obiezione?
La domanda è come essere disponibili. Sei disponibile alla novità che ogni giorno ti porta, se sei disponibile alla verità, vale a dire se ami, se cerchi il Signore. Quando commento l’Angelus devo sempre richiamare questa cosa: immaginiamoci la Madonna per la quale ogni giorno, quando si svegliava, era il desiderio di capire di più quel che aveva dentro o davanti.

Immacolata Concezione

Maria Immacolata ci aiuta riscoprire e difendere la profondità delle persone. Spirito e corpo sono coerenti nella Madonna, ci insegna la purezza e ad aprirci a Dio a partire dal cuore. A guardare con misericordia e amore specialmente quelli più soli, disprezzati, sfruttati. Voglio rendere omaggio a tutti coloro che in silenzio con i fatti si sforzano di praticare la legge dell’amore che manda avanti il mondo. Sono tanti qui a Roma che non fanno notizia, che sanno che non serve lamentarsi e rispondono al male con il bene. Questo cambia le persone e migliora la città. Prestiamo orecchie alla voce di Maria, ognuno di noi possa trovare la grazia a partire dal cuore dalla vita. Grazie Madre Santa per il messaggio di speranza, grazie per la silenziosa ma eloquente presenza nella città.

Benedetto XVI, Roma, 8 dicembre 2009