Introdurre nella verità e nella libertà: educazione e responsabilità

Francisco De Zurbaran

Francisco De Zurbaran


“La prima caratteristica che il Signore richiede dal servo, è la fedeltà. Gli è stato affidato un grande bene, che non gli appartiene.
La Chiesa non è la Chiesa nostra, ma la sua Chiesa, la Chiesa di Dio. Il servo deve rendere conto di come ha gestito il bene che gli è stato affidato.
Non leghiamo gli uomini a noi; non cerchiamo potere, prestigio, stima per noi stessi. Conduciamo gli uomini verso Gesù Cristo e così verso il Dio vivente. Con ciò li introduciamo nella verità e nella libertà, che deriva dalla verità”.
Benedetto XVI, 12 settembre 2009

Annunci

L’amore all’ordine: il pezzo di carta.

San Gerolamo Studio

«Ciò che si deve insinuare nel cuore, insistentemente fino a farla diventare una tendenza abituale, è veramente una applicazione dello sguardo che il Signore porta sulle cose, con l’esigenza luminosa di ordine, di equilibrio, di discrezione, di fedeltà, di verità. Altrimenti non è un’opera; perciò, uno va fuori di casa – senza che lo dica a se stesso – contento, perché finalmente è libero, va in un posto dove è più libero. Il che vuoi dire che, quando è in casa, non è libero; anche in casa non si adegua e non rende la sua vita organica alla bellezza e all’ordine, come la compagnia vocazionale, e tipicamente la nostra compagnia vocazionale, il nostro suggerimento carismatico, insiste; cominciando dal pezzo di carta che uno raccoglie lungo i grandi porticati di Venegono, credendosi solo, mentre c’è dietro un professore che viene e gli dice: “Bravo”. Quel professore era don Gaetano Corti e l’individuo ero io in prima liceo».

Don Luigi Giussani, pro-manuscripto 1992

Cosa genera l’intensità? La fedeltà.

Opera di Luis Fernandez

Opera di Luis Fernandez

L’ostinazione spagnola è la maschera con cui la fedeltà si è presentata davanti al mondo.
Fedeltà a cosa? Ogni fedeltà si manifesta come il confinamento all’interno di certi limiti. E così, prima di sapere verso cosa si indirizzi tale fedeltà, ne sorprendiamo le caratteristiche, quelle di ogni fedeltà.
Fedeltà significa limitazione; un tipo speciale di limitazione, che non si confonde con la povertà di contenuto nè con la mancanza di mezzi.
Al contrario,la fedeltà è la forma di una povertà splendida, traboccante di contenuto, che produce quella qualità che tra tutte spicca nella pittura spagnola: l’intensità.