Ed anche quando starò male sarò troppo stanco, come fuoco avanzerò per prender tutto quanto (morirò da re).

Ed anche quando starò male sarò troppo stanco, come fuoco avanzerò per prender tutto quanto (morirò da re).

Hey, it’s Maneskin, yeah
E allora prendi la mia mano, bella señorita
Disegniamo sopra il mondo con una matita
Resteremo appesi al treno solo con le dita
Pronta che non sarà facile, tutta in salita
Allora prendi tutto quanto
Baby, prepara la valigia
Metti le calze a rete, il tacco
Splendiamo in questa notte grigia
E amore accanto a te, baby accanto a te, io morirò da re
E amore accanto a te, baby accanto a te, io morirò da re
E amore accanto a te, baby accanto a te, io morirò da re
E amore accanto a te, baby accanto a te, io morirò da re
Ed anche quando starò male sarò troppo stanco
Come fuoco avanzerò per prender tutto quanto
Ciò che aspetta ed esser pronto ad affrontare il branco
Non voglio tornare indietro, adesso parto
Allora baby
Annunci

Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa.

Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa.

Figlioli, non amiamo a parole né con la lingua, ma con i fatti e nella verità.
In questo conosceremo che siamo dalla verità e davanti a lui rassicureremo il nostro cuore, qualunque cosa esso ci rimproveri. Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa.
Carissimi, se il nostro cuore non ci rimprovera nulla, abbiamo fiducia in Dio, e qualunque cosa chiediamo, la riceviamo da lui, perché osserviamo i suoi comandamenti e facciamo quello che gli è gradito.

I lettera San Giovanni

Ma se stai fermo non saprai mai completamente perché stai bruciando (Be still my earth).

Ma se stai fermo non saprai mai completamente perché stai bruciando (Be still my earth).

Stai fermo mio cuore, perché se stai fermo non ti brucerai. E se stai fermo non ti farai male.

Ma se stai fermo non saprai mai completamente perché stai bruciando.

 

Like a wakening volcano I feel it start to rumble Be still my heart

Stay locked up Right where I put you Yeah, it’s for your own good Be still my heart.

‘Cause if you stay still You won’t get burned

And if you stand still You won’t get hurt

But if you stand still You’ll never know Why you burn at all.

Like a wakening volcano The blow’s inevitable

Please go back my heart

Don’t want a catastrophe Being burned by too many things, Please go back my heart

‘Cause if you stay where you are You’ll never get burned And if you stay where you are You’ll never get hurt But if you stay where you are You’ll never know Why you burn at all.

Like a wakening volcano We are ripped up and beginning to show No turning back my heart Love desire that’ll be never spoken Love that can fill the ocean

No turning back my heart No turning back my heart

Jacqui Treco

Primavera non bussa (che paura, che voglia che ti prenda per mano).

Primavera non bussa (che paura, che voglia che ti prenda per mano).

IMG_6184

Primavera non bussa lei entra sicura
come il fumo lei penetra in ogni fessura
ha le labbra di carne i capelli di grano
che paura, che voglia che ti prenda per mano.
Che paura, che voglia che ti porti lontano.

Fabrizio De Andrè, Un chimico.

È che (tipo l’amore).

È che (tipo l’amore).

Copyright Matt Weber

Coney Island, 2008 (copyright Matt Weber)

È che dicevi le cose giuste

quando avevo bisogno

di parole giuste

e quando sorridevi

mi scardinavi l’anima

o quello che ne resta

poi

dormirti addosso

succedevano alcune cose

alcune meraviglie

tipo

che la mattina

ritenevo plausibile

l’implausibile

tipo quelle robe da film

da romanzo

tipo l’amore

tipo fare colazione assieme

tipo un mondo migliore.

 

(Da twitter)

 

Nell’adolescenza dell’anno venne Cristo la tigre.

Nell’adolescenza dell’anno venne Cristo la tigre.

cappella-baglioni

(…)

Ora penso
Che la storia abbia molti passaggi nascosti, e corridoi tortuosi
E varchi, e che ci inganni con bisbiglianti ambizioni,
E che ci guidi con le vanità. Ora penso che dia
Quando la nostra attenzione è distratta,
E che quanto ci dà lo dia con turbamenti
Così lusinghieri che il dato affama ciò che si desidera. E ci dà
Troppo tardi ciò in cui più non si crede, o se ancora
Ci crediamo, soltanto nel ricordo, come passioni riconsiderate.
E troppo presto dà in deboli mani, ciò che è pensato può essere
Dispensato, finché il rifiuto propaga la paura. Penso
Che né paura né coraggio ci salvino.

(…)

Gerontion, T.S.Eliot