E’ il Diavolo che vuole le cose giuste. Dio – che ha buon gusto – le vuole belle.

E’ il Diavolo che vuole le cose giuste. Dio – che ha buon gusto – le vuole belle.

s04

Ecco, all’opposto dell’amore c’è la compassione sociologica perché l’unica palingenesi a disposizione di Dio è il Dì del Giudizio. E’ il Diavolo che vuole le cose giuste. Dio – che ha buon gusto – le vuole belle.

Pietrangelo Buttafuoco

Annunci

9 pensieri su “E’ il Diavolo che vuole le cose giuste. Dio – che ha buon gusto – le vuole belle.

  1. io penso che Dio non sia etico ma estetico.A lui piace il bello.Il fatto è che ogni catastrofe naturale fa soffrire e uccide preminentemente la catergoria evangelica degli ultimi(poveri,malati,bambini e vecchi),cosa incompatibile con un dio etico.

  2. Gilberto e’ una cosa su cui sto meditando molto negli ultimi tempi.
    Qualcuno ha scritto che si illude chi pensa che La Bellezza sia buona.

  3. i libri sacri di ogni religione sono autoreferenti.L’unico testo scritto direttamente dalla mano di Dio è la natura.E la natura dice che certamente Lui è creatore e amante di bellezza.Il termine esatto sarebbe,amante del sublime,

  4. Mah!, Non saprei…Forse il Dio biblico che mette a prova l’Amore e l’ubbidienza verso di Lui. Ma ha dato i dieci comandamenti….Ha incarnato il Suo Figliolo e lo ha fatto crocefiggere per redimerci…Nella natura esiste il Bello e il Sublime, ma anche la belva feroce che si nutre sbramando….e questo indubbiamente non lo si può considerare estetico, come il disfacimento del cadavere, o il dolore per il parto….E le vicessitudini dell ‘esistenza gravano su tutte le categorie e nessuno ne viene risparmiato, anche se le possibilità si reagire sono diversificate…E poi “beati gli ultimi perchè di essi è il Regno dei Cieli”…..Forse l’unica giustizia che posso riconoscere a Satana è l”occhio per occhio, dente per dente” senza il beneficio del pentimento e del perdono….

  5. Gentile Maria,resta sempre da spiegare l’incoerenza di un Dio Buono(etico)con la presenza della Natura ,l’unica cosa che vediamo di tutto ciò che ha creato,che non rispetta la categoria degli ultimi,quando le Sacre Scritture riportano che Lui l’ama in modo preminente.Penso che per Lui sarebbe meglio il nick Estetico che quello Etico.
    Quanto agli animali velenosi o feroci,sono belli e perfetti. Gi animali sono feroci ma non malvagi,solo con la specie uomo è comparsa la malvagità,e guarda un po’ la coincidenza,noi siamo stati creati ad immagine e somiglianza di Dio.Ecco perché io credo che almeno la Bibbia non sia stata ispirata da Dio,.ma sia solo frutto umano.In essa viene descritto un Dio con i peggiori difetti umani…Gesù è il profeta che si è messo in testa di trasformarlo in un Dio Buono,e l’estabilishment l ‘ha subito fatto fuori..
    Buona serata
    Gilberto.

  6. circa la divinità di Gesù,questa mia poesie dice come dovrebbe essere andata:
    Metanoia divina
    (Ipotesi di Divina Conversione)

    Proclamarsi suo figlio
    quel mortale che l’aveva
    disarmato e impedito a rendere
    pure un solo schiaffo,anzi…
    Lui,il Dominus Deus Sàbaoth,
    il Signore Dio degli Eserciti,
    Lui il Creatore.affogatore
    dell’umanità.
    Lui l’astuto eversore di mura,
    il valoroso poliorcete,conquistatore
    di Canaan,trentuno città.
    Lui lo spietato sterminatore
    di tutto ciò che dentro
    vi respirava,uomo o animale.
    Proclamarsi suo figlio,
    quel nazareno,che ora,
    l’ha ridotto,suo malgrado,
    a Dio dell’Amore,
    a Dio della Pace.
    Proclamarsi suo figlio,
    quel galileo,che ora,all’estremo,
    dalla croce gli chiede sorpreso
    perchè l’abbia abbandonato,
    che ora,quando tutto è compiuto
    così male,ancora fiducioso
    nelle sue mani di padre
    affida il suo spirito
    ….
    Poi,invero,
    le angeliche falangi della luce,
    mai e così tanto
    avevano scorto il loro irace
    condottiero commuoversi
    al pianto per un morto,
    e tanto piangerlo
    da glorificarlo per Amore
    suo vero Figlio e Risorto,
    e quelle divine lacrime
    dissolvere per sempre
    la sua glorifulgurea
    armatura,nudando
    un più accecante
    nitore di veste.

    Pubblicata in vari siti;NP 2006,Scrivi.Com,2007,Amici Poesia 2007.
    Mi è poi stato detto che questa mia è una tesi adozionista.
    Rimane il problema dei miracoli.Ogni religione del mondo ne vanta anche di resuscitazione e di vergini che hanno figli da dei.Su questi due ultimi problemi adotto la sospensione del giudizio consigliata dal fondatore della fenomenologia,Husserl.
    Questo commento è sempre parte dei quello precedente.
    Serena giornata a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...