E se un’azione avesse cento aspetti, tu ferma sempre la tua attenzione sul più bello.

E se un’azione avesse cento aspetti, tu ferma sempre la tua attenzione sul più bello.

Privilegiate l’interpretazione più benevola del fatto. Bisogna agire sempre in questo modo interpretando sempre in favore del prossimo; e se un’azione avesse cento aspetti, tu ferma sempre la tua attenzione al più bello (…) L’uomo giusto quando non può scusare né il fatto né l’intenzione di chi sa per altre vie essere uomo per bene, rifiuta di giudicare, se lo toglie dallo spirito, lascia a Dio solo la sentenza. (…) Quando non ci è possibile scusare il peccato, rendiamolo almeno degno di compassione, attribuendolo alla causa più comprensibile che si possa pensare, quali l’ignoranza e la debolezza.

Card.Angelo Scola, citando S.Francesco di Sales