So che dal cielo qualcosa splende su di me.

So che dal cielo qualcosa splende su di me.

Una volta siamo stati tutti a casa sua per la festa del Ringraziamento.mamma Dwyer, il fratello minore di Dawn, Danny, la moglie di Danny, tutti i Levov, i nostri figli, tutti, e Seymour si è alzato per fare un brindisi e ha detto:”Io non sono religioso, ma quando mi guardo intorno, a questa tavolata, so che dal cielo qualcosa splende su di me”:

Philip Roth, Pastorale americana, Einaudi

Lungi dal fior le tue man tenghi (Il Fiore XVI).

Lungi dal fior le tue man tenghi (Il Fiore XVI).
Quand’i’ vidi lo Schifo sì adolzito,
Che solev’esser più amar che fele
Ed i’ ‘l trovà’ vie più dolce che mele,
Sap[p]iate ch’i’ mi tenni per guerito.
Nel giardin me n’andai molto gichito
Per dotta di misfar a quel crudele,
E gli giurai a le sante guagnele
Che per me non sareb[b]e mai marrito.
Allor mi disse: «I’ vo’ ben che·ttu venghi
Dentr’al giardin[o] sì com’e’ ti piace,
Ma’ che lungi dal fior le tue man tenghi.
Le buone donne fatt’ànno far pace
Tra me e te: or fa che·lla mantenghi,
Sì che verso di me no sie fallace».

Dante Alighieri (?), Il Fiore