Lo sforzo per soffocare il desiderio.

Bo Bartlett

Satana è la scimmia di Dio, diceva san Gerolamo ed è per questo che il mondo deve farsi più moralizzatore della Chiesa. Anche quando il mondo ti dichiara “Tu devi godere” è ancora a un “Tu devi” perché il suo scopo essenziale dietro questo ordine di godere immediatamente, ciecamente e -diciamocelo- tristemente, l’intenzione che si nasconde dietro questo ordine di godere e di far godere, che è anzitutto un ordine di dominazione e di performance, e non un ordine di incontro e di comunione, l’ordine di tristezza profonda che  si dissimula dietro questo ordine superficiale, come per un maiale all’ingrasso, è lo sforzo per soffocare il desiderio.

2 pensieri su “Lo sforzo per soffocare il desiderio.

  1. La parte positiva di tutto questo, ed infatti quasi totalmente implicita o addirittura misconosciuta, è il piacere, anche intensissimo, vissuto in stato di apprezzamento del “piacere innocente”. Intendo il piacere nei primi secondi di immersione in una vasca di acqua calda. il levarsi gli scarponi dopo una giornata di sci, o bere acqua fresca lentamente quando si ha veramente sete. La verità è che questo piacere è essenziale nella vita, in ogni relazione stabile, nel coltivare qualsiasi arte o sport in modo creativo. E’ possibile incrementare questa arte, o pratica, o forma di preghiera umana in modo esponenziale, continuativo ed estremamente soddisfacente. Tutte le sanità mentali si basano su questa capacità, che tutti avremmo avuto il diritto di sperimentare con la madre, con la qualità che solo le madri o le persone buone ed intelligenti sanno dare. Questa capacità puo’ comunque essere recuperata nell’essere umano, e questo per me rappresenta l’essenza del vero misticismo, in forma estremamente positiva. piacevole e divertente.

  2. Satana è la scimmia di Dio, diceva san Gerolamo ed è per questo che il mondo deve farsi più moralizzatore della Chiesa. Anche quando il mondo ti dichiara “Tu devi godere” è ancora a un “Tu devi” perché il suo scopo essenziale dietro questo ordine di godere immediatamente, ciecamente e -diciamocelo- tristemente, l’intenzione che si nasconde dietro questo ordine di godere e di far godere, che è anzitutto un ordine di dominazione e di performance, e non un ordine di incontro e di comunione, l’ordine di tristezza profonda che si dissimula dietro questo ordine superficiale, come per un maiale all’ingrasso, è lo sforzo per soffocare il desiderio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.