Senza conoscere l’emozione.

ArticoS, Abbraccio verde

Vedere la propria moglie come una morente quando viene per la decima volta a dirti di chiamare la Cassa assegni famigliari, fa dimenticare tutte le proprie vessazioni e sentire l’insopprimibile bisogno di sentirla tra le braccia, come se fosse l’ultima volta. D’altronde, chi può saperlo? Alcuni rimpiangono la prima volta che hanno abbracciato una ragazza, senza conoscere l’emozione di abbracciare per l’ennesima volta la propria moglie, pensando che forse è l’ultima.

Fabrice Hadjadj, Farcela con la morte, Cittadella

Solo desideri leggeri.

Frederick Leighton, Flaming june

Ma la mia voglia di non far nulla di serio, tipicamente estiva, aveva iniziato a farsi largo già ai primi incerti soli di marzo.

Coltivavo solo desideri leggeri benché consistenti (un innamoramento senza conseguenze, bei viaggi, successi nemmeno cercati, improvvise entrature, grandi occasioni gratuite).

Camilla Baresani, Un’estate fa, Bompiani

Facciamo gli infelici con profitto.

Frederick Leighton, Nausicaa

In definitiva (..) credo che i turbamenti vadano cullati, anestetizzati, dirottati (..). La norma del mondo è nel disordine, nell’imprevisto, nell’infrazione, nella privazione. Sfruttiamola, allora, questa norma che ci tormenta l’esistenza.

Facciamo gli infelici con profitto.

Camilla Baresani, Un’estate fa, Bompiani

Somebody to love.

Henry Cartier-Bresson, Bacio sul golfo.

Somebody to love

Can anybody find me somebody to love

Ooh, each morning I get up I die a little

Can barely stand on my feet

(Take a look at yourself) Take a look in the mirror and cry (and cry)

Lord what you’re doing to me (yeah yeah)

I have spent all my years in believing you

But I just can’t get no relief, Lord!

Somebody (somebody) ooh somebody (somebody)

Can anybody find me somebody to love ?

Yeah

I work hard (he works hard) every day of my life

I work till I ache in my bones

At the end (at the end of the day)

I take home my hard earned pay all on my own

I get down (down) on my knees (knees)

And I start to pray

Till the tears run down from my eyes

Lord somebody (somebody), ooh somebody

(Please) Can anybody find me somebody to love ?

(He works hard)

Everyday (everyday) – I try and I try and I try

But everybody wants to put me down

They say I’m going crazy

They say I got a lot of water in my brain

Ah, got no common sense

I got nobody left to believe in

Yeah yeah yeah yeah

Oh Lord

Ooh somebody – ooh somebody

Can anybody find me somebody to love ?

(Can anybody find me someone to love)

Got no feel, I got no rhythm

I just keep losing my beat (You just keep losing and losing)

I’m OK, I’m alright (he’s alright – he’s alright)

I ain’t gonna face no defeat (yeah yeah)

I just gotta get out of this prison cell

One day (someday) I’m gonna be free, Lord!

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love

Find me somebody to love love love

Find me somebody to love

Find me somebody to love somebody somebody somebody somebody

Somebody find me

Somebody find me somebody to love

Can anybody find me somebody to love ?

(Find me somebody to love)

Ooh

(Find me somebody to love)

Find me somebody, somebody (find me somebody to love) somebody, somebody to love

(Find me somebody to love)

Find me, find me, find me, find me, find me

Ooh – somebody to love

(Find me somebody to love)

Ooh

(Find me somebody to love)

Find me, find me, find me somebody to love

(Find me somebody to love)

Anybody, anywhere, anybody find me somebody to love love love!

Wooo somebody find me, find me love

The Queen

Traduzione

Chi può trovarmi qualcuno da amare?

Ogni mattina mia alzo e mi sento morire un po’

Riesco a malapena a stare in piedi

Guardo lo specchio e piango

Signore cosa mi stai facendo?

Ho passato tutta la mia vita a credere in te

Ma non riesco a riceverne conforto, Signore!

Qualcuno, qualcuno

Chi può trovarmi qualcuno da amare?

Lavoro duro ogni giorno della mia vita

Lavoro fino a rompermi le ossa

Alla fine porto a casa la mia paga guadagnata duramente

tutto solo

Mi inginocchio

E inizio a pregare

Finchè le lacrime non mi sgorgano dagli occhi

Signore – qualcuno – qualcuno

Chi può trovarmi qualcuno da amare

(Lui lavora sodo)

Ogni giorno – cerco e cerco e cerco –

Ma sembra che tutti vogliano umiliarmi

Dicono che sto impazzendo

Dicono che ho il cervello pieno d’acqua

Dicono che non ho buon senso

Non mi è rimasto nessuno in cui credere

Yeah – yeah yeah yeah

Oh Signore

Qualcuno – qualcuno

Chi può trovarmi qualcuno da amare?

Non ho più sensibilità, non ho ritmo

Continuo a perdere colpi

Tutto bene, sono a posto

Non subirò più sconfitte

Devo solo uscire da questa cella

Un giorno sarò libero, Signore!

Trovatemi qualcuno da amare

Chi può trovarmi qualcuno da amare?

L’autostrada non finisce mai.


E’ lunga questa notte/d’avventura/e l’autostrada/non finisce mai,
Penso a tutte le cose/che ho avuto, penso a tutte le cose/che mi dai.
La nebbia adesso/non mi fa paura/e immagino i bambini/ addormentati,
Anche stanotte torno, sta sicura, il giorno ci ritroverà abbracciati.
Penso a tutti gli amici che ho incontrato,
A quelli/ che non ho saputo amare,
A tutte/ le canzoni/ che ho cantato
E a te/ che non ti stanchi/ d’aspettare.
E’ bella la fatica/ del lavoro, la contentezza/ non finisce mai,
Penso a tutte le cose che mi hai dato, penso a tutte le cose/ che mi dai.
I miei passi diventano/pensieri/e i pensieri diventano/Qualcuno,
Diventano Te Padre, grande e buono/ che per amore hai cominciato/il gioco.
Non lasciare che un giorno me ne vada,
Dammi sempre la forza/di lottare:
E’ ancora/molto lunga questa strada
E ho ancora/tanta voglia di cantare..
Claudio Chieffo

Quand notre coeur fait boum…

La Pyramide du Louvre

Boum

La pendule fait tic-tac-tic-tic
Les oiseaux du lac pic-pac-pic-pic
Glou-glou-glou font tous les dindons
Et la jolie cloche ding-dang-dong

Mais… boum!
Quand notre coeur fait boum
Tout avec lui dit boum
Et c’est l’amour qui s’éveille

Boum!
Il chante «Love in Bloom»
Au rythme de ce boum
Qui redit boum à l’oreille

Tout a changé depuis hier et la rue
A des yeux qui regardent aux fenetres
Y a du lilas et y a des mains tendues
Sur la mer le soleil va paraître

Boum!
L’astre du jour fait boum
Tout avec lui dit boum
Quand notre coeur fait boum-boum

Le vent dans les bois fait hou-hou
La bîche aux abois fait me-e-e
La vaisselle cassée fait fric-fric-frac
Et les pieds mouillés font flic-flic-flac

Mais… boum!
Quand notre coeur fait boum
Tout avec lui dit boum
L’oiseau dit boum, c’est l’orage

Boum!
L’éclair qui, lui, fait boum
Et le bon Dieu dit boum
Dans son fauteuil de nuages

Car mon amour est plus vif que l’éclair
Plus léger qu’un oiseau, qu’une abeille
Et s’il fait boum, s’il se met en colère
Il entraîne avec lui des merveilles

Boum!
Le monde entier fait boum
Tout avec lui dit boum
Quand notre coeur fait boum-boum

Charles Trenet

Non c’è bellezza da vedere.

Georges de la Tour

ACENDER AS VELAS

Acender as velas

Já é profissão

Quando não tem samba

Tem desilusão

É mais um coração

Que deixa de bater

Um anjo vai pro céu

Deus me perdoe

Mas vou dizer

O doutor chegou tarde demais

Porque no morro

Não tem automóvel pra subir

Não tem telefone pra chamar

E não tem beleza pra se ver

E a gente morre sem querer morrer

(Zé Kéti)

22 maggio, Santa Rita

Santa Rita da Cascia

S. Rita è un modello di donna adatto per i tempi duri. I suoi furono giorni di un secolo tragico per le lotte fratricide, le pestilenze, le carestie, con gli eserciti di ventura che invadevano di continuo l’Italia e anche se nella bella Valnerina questi eserciti non passarono, nondimeno la fame era presente.

Poi la violenza delle faide locali aggredì l’esistenza di Rita Lottius, distruggendo quello che si era costruito; ma lei non si abbatté, non passò il resto dei suoi giorni a piangere, ma ebbe il coraggio di lottare, per fermare la vendetta e scegliere la pace. Venne circondata subito di una buona fama, la gente di Roccaporena la cercava come popolare giudice di pace, in quel covo di vipere che erano i Comuni medioevali. Esempio fulgido di un ruolo determinante ed attivo della donna, nel campo sociale, della pace, della giustizia.

Antonio Borrelli, in http://www.santiebeati.it

Santa Rita da Cascia

Sollecito disponi.

Josè Mourinho

IDOMENEO

(..) il tutto

sollecito disponi.

Custodisci l’arcano; a te mi fido,

a te dovranno, oh caro, oh fido Arbace,

la vita il figlio e il genitor la pace.

Diego Alberto Milito

ARBACE

Se il tuo duol, se il mio desio

se n’ volassero del pari,

a ubbidirti qual son io,

saria il duol pronto a fuggir.

Quali al trono sian compagni,

chi l’ambisce or veda e impari:

stia lontan, o non si lagni,

se non trova che martir.

Idomeneo, W.A.Mozart