Trascinando dietro di noi nuvole di gloria.

John Constable, Wivenhoe Park

La nostra nascita non è che un sogno e un oblio:
L’Anima che con noi sorge, Stella della nostra vita,
Ha avuto altrove la sua disposizione,
E viene da lontano:
Non in completo oblio,
E nemmeno totalmente spoglia,
E proveniamo da Dio, che è la nostra casa,
trascinando dietro di noi nuvole di gloria:
Il Divino ci circonda nella nostra infanzia!
Le nubi della casa-prigione cominciano a chiudersi
sul Ragazzo durante la crescita,
Ma Egli scorge la Luce, e dall’istante in cui essa scorre,
La vede nella propria gioia;
Il Giovane, che ogni giorno un po’ più lontano dall’Est
Deve viaggiare, è ancora Sacerdote di Natura,
E lungo la propria strada è accompagnato
dalla splendida visione;
Col tempo l’Uomo si accorge del proprio spegnersi,
E si dissolve nella luce dei giorni comuni.

William Wordsworth, Ode: Intimations of Immortality from Recollections of Early Childhood (V stanza)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.