Un desiderio che non conosceva requie.

Città_di_notte
La figura senza giacca dell’altro sparì e dopo un po’ anche i suoi passi svanirono.
E George Farr ebbe la città, la terra, il mondo, tutto per sé e per il suo dolore. La musica giungeva appena come un eco inquietante sotto la notte primaverile, addolcita dalla distanza: un desiderio che non conosceva requie. (Oh Dio, oh Dio!)

 

William Faulkner, La paga dei soldati, Adelphi