Lite fra separati: amore, soldi e un pechinese.

fantozzi3
“MILANO – Non le pagava gli alimenti da tre mesi, e lei, ex moglie avvenente della Milano bene, 40 anni, un amante di 29 e un biglietto per Ibiza nella borset­ta, per ottenere i soldi necessari alla vacanza ha pensato di prendere in ostaggio l’amato cagnolino dell’ex marito. «O mi paghi quello che mi devi — gli ha gridato giovedì scorso al telefo­no dopo il ratto del quadrupede, un magnifico pechinese di tre anni — o di lui non vedrai più nemmeno un pe­lo… ». Tant’è. E così il poveretto, solo e disperato due volte, per l’ex moglie prima e il cane poi, non sapendo cosa altro fare ha chiamato il telefono ami­co di Aidaa, l’Associazione italiana di­fesa animali e ambiente.”
Dal Corriere on-line di oggi. Non meriterebbe commenti, se non quello che al pechinese andava fatta fare la fine del cane della Signorina Silvani. Non per il cane, ovviamente: il fatto è che quando leggi notizie di questo tipo hai netta la sensazione che manchi, completamente, il senso della realtà. E quindi, forse, per ritornare a guardare in faccia alle cose, che sono un uomo ed una donna incapaci di un rapporto elementare (ringraziando Iddio i due tristi individui della storia in questione non hanno avuto figli), sarebbe veramente meglio fare sparire il cane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...